Il consutente informatico è una lente di ingrandimento, non un paio di occhiali.

— Steno

linux

Destabilizzare lo stabilizzatore

http://www.stenoweb.it/files/blog/archflag.png Ma allora è proprio vero: riesco a comunicare con il pensiero ! Sono un precursore ! :D Fregnacce a parte, la notizia di una iniziativa per la creazione di un ramo stable di Archlinux non mi sorprende affatto. Chiunque la provi vorrebbe con lei fare tutto: desktop, embedded, caffè, thè, prima colazione, merenda e ... server. Non lo sò se questa iniziativa avrà successo, sinceramente non sò neppure quanto (nel mio umile caso di un server SBS) serva. Vediamo perchè.

ArchLinux Small Business Server (17) - Mail Server (2)

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogo.png Iniziamo la configurazione del nostro Mail Server. Il primo tassello è senza dubbio Postfix il nostro (mio?) MTA preferito. Forse il fatto che ci sia IBM all'origine ha per me il suo peso ? Bando alle ciance e via con i lavori ...

Effetto farfalla

http://www.stenoweb.it/files/blog/stenofc.png Miiii, che sfaticata per una benemerita cazzata ! Naturalmente il titolo di "cazzata" è stato affibbiato dopo aver capito dove stava il problema. Maledetti log! A volte anzichè indirizzare verso il problema sembra che ti vogliano prendere per il c**o apposta. Signori e signore ecco come perdere la giornata ad inseguire un problema che si risolveva in pochi secondi.

ArchLinux Small Business Server (16) - Mail Server (1)

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogo.png Anno nuovo, guida nuova, partiamo con il nostro Mail Server: ad un SBS che si rispetti non può certo mancare un servizio di posta elettronica, anche considerando il fatto che ancor oggi è il servizio internet più usato. E noi da bravi andiamo a configurarne uno semplice ma abbastanza completo. Questa parte è abbastanza articolata, facciamo una piccola premessa ed installiamo il software necessario.

Virtualbox 1.5.4 su AUR

http://www.stenoweb.it/files/blog/virtualbox.png Ma come si fà a non amare Archlinux ? Ad appena 48 ora dall'uscita di Virtualbox 1.5.4 ecco comparire il pacchetto della versione PUEL su AUR. E l'installazione diventa una banalità disarmante :) !

Knowledge Tree: document management system libero

http://www.stenoweb.it/files/blog/ktree.png Knowledge TreeKnowledge Tree è un document management system (DMS) open source che aiuta gli utenti aziendali a categorizzare, immagazzinare, indicizzare* e condividere documenti: offre funzionalità come la modifica dei metadati, versioning ed accesso WebDAV, rendendolo una scelta migliore rispetto ad un semplice file server per l’archiviazione dei documenti.

TuxFeed è mio (nostro) amico

http://www.stenoweb.it/files/blog/tuxfeed.png E sì. Il Planet di ArchLinux oramai mi andava stretto :D, e allora mi sono "autosegnalato" a TuxFeed che "lurko" ogni giorno. Ho predisposto che solo le notizie "originali" siano linkate e oggi ho avuto conferma che anche il mio piccolo blog è tra le sue fonti. Grande. Aumenterà la quota server motorizzata ArchLinux ? Precursore o incoscente ?. Un ringraziamento a TuxFeed per la loro ottima iniziativa !

Aiutare un amico nel "tunnel"

http://www.stenoweb.it/files/blog/openssh.png Come dare assistenza alle workstation aziendali interne al nostro dominio mede.it ? La prima cosa che viene in mente è abilitare sulle stesse il Desktop Remoto o un servizio VNC, ma se non sono in azienda come posso collegami da internet sui desktop degli utenti nascosti dal mio SBS Server archi.mede.it ? OpenSSH ci viene in aiuto confermando la sua vocazione di coltellino svizzero...

Sistemista anch'io ...

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogo.png Se per qualche nobile motivo (ad esempio per digerire più in fretta i panettoni natalizi) a qualcuno venisse l' idea di provare la guida ArchLinux Small Business Server in diretta sulla propria pelle, vi mostro come ho configurato Virtualbox io per testare le stupidate che scrivo qui (anzi, per evitare che siano tali :)).

IPv6, una breve overview (4/4)

Tagged:

http://www.stenoweb.it/files/blog/ipv6.jpg Benché in fase avanzata di sviluppo (l’implementazione è quasi ultimata), IPv6 non ha riscontrato grande fermento circa la sua installazione. Ciò è dovuto al fatto che nuove tecniche per la gestione di reti private (su tutte la tecnica NAT) hanno allontanato il reale bisogno di IPv6, che ad oggi è usato soprattutto in centri di ricerca, che ne stanno testando le reali bontà.

Condividi contenuti