Utilizzare un consulente non vuol dire avere problemi, significa voler conoscere.

— Steno

See ya in another life, brothas.

Un messaggio semplice

Poi passano i minuti, le ore e continuo a pensarci, parlo con altre persone che l’hanno visto e, come direbbe un americano, il finale «grows on me». Lo capisco sempre di più, lo trovo sempre di più in linea con ciò che è sempre stato questo show, mi sembra sempre di più la degna conclusione di quella che è una delle più grandi storie mai narrate.

Una storia va anche e soprattutto giudicata dal finale. Perché è il finale a darle un senso. Com’è il finale di Lost? Cos’è?

E’ il punto di arrivo del percorso interiore dei personaggi ma non solo. E’ un messaggio, per gli spettatori. Un messaggio magari definito da alcuni banale, io lo definisco semplice. Il che non voglia dire che non sia potente o importante. Vivremmo tutti una vita migliore se ci attenessimo a delle semplici ”regole”. Ma quanti di noi lo fanno? Pochi. Allora non è forse giusto che qualcuno ci ricordi queste regole, magari tramite un telefilm? Io non lo trovo banale.

Come non trovo banale la soluzione rispetto alla realtà alternativa. La storia è finita da poco, ma sono già fioccate numerose teorie e interpretazioni, molte delle quali possono coesistere senza annullarsi a vicenda. E’ notevole tutto questo. Degno di un mosaico perfetto, fatto per essere osservato, vissuto, studiato, interpretato.

La teoria spirituale

Ad una prima lettura, la realtà alternativa è una sorta di purgatorio dopo la morte. Un passaggio dimensionale tra la nostra realtà (tutto ciò che è successo sull’isola), e qualsiasi cosa ci sarà dopo. E’ una dimensione senza spazio e senza tempo (“there’s no now, here”), che Jack, assieme a tutti i Losties, ha creato. Dopo essere morti (chi sull’isola, come Jack o Juliet, chi magari anni dopo sulla terra ferma, come Sawyer e Claire), i nostri personaggi si incontrano un’ultima volta per cercare un’ultima forma di redenzione. Per questo Kate dice a Jack «mi sei mancato moltissimo», perché dopo aver abbandonato l’isola, ha vissuto tutta una vita senza Jack. Per poi rincontrarsi in questo mondo plasmato dai loro desideri di come avrebbero voluto la loro vita. Ma è il momento di andare avanti. Let it go. Move on. Whatever Happened, happened. C’è anche chi, come Ben o Ana Lucia, si è macchiato di grandi colpe in vita e non può ancora accedere a ciò che è oltre di essa. Desmond ha il ruolo di traghettatore verso il “dopo” e per farlo non può che far prendere coscienza ai losties di tutto ciò che è successo, di tutto ciò che hanno fatto in vita, di tutto ciò per cui hanno lottato, di tutto ciò che hanno raggiunto, e di tutto ciò per cui hanno vissuto e per cui sono morti. Il percorso di vita, morte e rinascita, è ora completo.

La teoria scientifica

Lost è una saga inegualmente affascinante per il suo doppio livello di lettura, costante, anche se a volte non è evidente. La realtà alternativa può essere anche interpretata secondo una lettura scientifica. Alla fine della quinta serie, Jack & co cercano di cambiare il loro destino, lasciando cadere la bomba all’interno della sacca di energia. Qual è l’esito di questa azione? Hanno scongiurato l’incidente, evitando quindi la catena di eventi che porterà a creare la botola, che condurrà Desmond sull’isola e che a sua volta farà precipitare il volo Oceanic 815 sull’isola per mano dello stesso scozzese? Oppure agendo in questo modo, sono stati gli stessi Losties a creare “l’incidente” che renderà necessaria la stazione dharma con il pulsante per il rilascio periodico dell’energia elettromagnetica? Hanno cambiato il loro destino o hanno agito esattamente all’interno di esso?

La meccanica quantistica, la filosofia e la new science

Qui si entra in un discorso molto complesso, ma al contempo molto semplice. Come alla fine è Lost. Come alla fine è la filosofia, che si sta sempre di più ricongiungendo con le moderne scoperte della cosidetta new science. La meccanica quantistica porta ad affermare, scientificamente, che l’osservazione di un fenomeno influisce sul verificarsi dello stesso. Questo concetto semplice ma apparentemente impossibile da spiegare scientificamente, porta a concludere che uno stesso evento può esistere secondo diverse possibilità sovrapposte ed ugualmente possibili, una delle quali diventa reale solamente nel momento in cui l’osservatore, appunto, osserva tale evento. Ciò, a sua volta, porta ragionevolmente a condurre una stretta connessione tra soggetto osservante e determinazione della realtà. Particelle materiali che vengono influenzate da processi mentali. Il “paradosso del gatto di schrondiger”, in questo senso, esprime il punto di partenza chiave di questa lettura della realtà. Coloro che staranno già storcendo il naso, dicendo che sto vedendo qualcosa dove non c’è… beh, dovrebbero fare caso che in Lost si è sempre parlato di elettromagnetismo, elemento strettamente collegato alla meccanica quantistica.

La bomba che evita e provoca l’incidente aereo

Tornando quindi alla seconda interpretazione del finale, grazie alla meccanica quantistica, possiamo affermare sostanzialmente che: dopo l’esplosione della bomba, i Losties hanno sia evitato che provocato “l’incidente”. Nel primo scenario, hanno creato la realtà alternativa. La realtà in cui l’isola è sprofondata, Jacob non ha mai interferito nelle loro vite, e il volo Oceanic 815 non è mai precipitato. Sbirciando sul diario di Faraday abbiamo letto su un diagramma la scritta “tempo immaginario”. Ed è questo che è la realtà alternativa, una dimensione creata dalla volontà dei Losties di cambiare il destino, di vivere felici (Jack si “crea” addirittura un figlio, per compensare il rapporto che ha avuto con suo padre). Ma la realtà dell’isola esiste, contemporaneamente. E’ la realtà in cui l’incidente si è verificato, semplicemente. Sono stati loro stessi a provocarlo. Il rilascio di quell’energia li ha fatti viaggiare nel presente. Le due realtà quindi esistono in egual modo, sono ugualmente probabili ma la probabilità deve collassare in una sola realtà. Una sola tra le due dimensioni potrà sopravvivere, e i Losties dovranno scegliere. Per questo Widmore dice a Jin che se non scongiureranno il pericolo, loro, tutti i loro cari, e la stessa realtà “cesserà di esistere”. Per questo, tramite Desmond ormai immune ai fenomeni elettromagnetici dell’isola, Widmore vuole “risvegliare” le memorie dei Losties della realtà alternativa…per fare in modo che la realtà come la conosciamo non scompaia, a favore della dimensione alternativa creata dal desiderio di redimersi. Quindi, una lettura scientifica di ciò che è successo, è ancora possibile.

Il Karma e la scienza: non possiamo cambiare il passato

Anche secondo questa lettura il finale, a livello narrativo, ha senso? Eccome. I Losties hanno cercato di rimediare ai loro errori nella vita, provando a cambiare il passato. Ma, ovviamente, non è questo il giusto modo di vivere. Non possiamo cambiare il passato. Dobbiamo concentrarci sul presente, di ogni singolo giorno. Banale? New Age? No. Semplice. Ma Vero. Dobbiamo lasciare andare ciò a cui siamo spesso inutilmente legati o non riusciremo mai a fare pace con noi stessi. Ad essere felici. Ad andare avanti. Questa è la fine di Lost. E’ un finale positivo o negativo? Entrambi. E’ Karma. E che lo sappiate o meno, al giorno d’oggi la filosofia del Karma è stata spiegata scientificamente da ricercatori quali Bruce Lipton in libri come “La Biologia delle Credenze”, che ha vinto il best-science award book nel 2006. Non l’ho ancora detto, e ora lo dirò. Lost è un capolavoro. Non si tratta di farselo piacere o meno. Uno è libero di vomitare su 2001 Odissea nello spazio, non è questo il punto. La soggettività determina il gradimento di un’opera, non la sua qualità. A mio parere qui siamo di fronte ad un capolavoro indiscutibile (e non ad una minestra allungata in nome del denaro, come detto da qualcuno). Cercherò di spiegare qui perché anche se non è facile, poiché stiamo parlando di un’opera semplicemente monumentale, studiata e analizzata da saggi di filosofia, di cultura contemporanea, di linguaggio cinematografico, ecc..

It's hard to find knowledgeable people about this subject, but you seem
like you know what you're talking about! Thanks

There are lots of reasons to be moving including relocation of
house or office, or the purchase associated with an online vehicle.
There a wide range of different international car shipping companies such as National Transport LLC that will likely be
of interest for you. Suppose a national average cost per gallon of gas
of $3.

What a information of un-ambiguity and preserveness of
precious know-how on the topic of unexpected emotions.

When I originally left a comment I appear to
have clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and
now whenever a comment is added I receive four emails with the same comment.
There has to be an easy method you are able to remove me from that service?
Kudos!

Pretty section of content. I just stumbled upon your blog and in accession capital to
assert that I acquire in fact enjoyed account
your blog posts. Any way I'll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently fast.

Websites lists permit you to keep a log of various types of web links GSA Search Engine Ranker uncovers and sends to.

Thank you for another excellent article. The place else may
just anyone get that type of info in such an ideal way
of writing? I've a presentation subsequent week,
and I'm at the look for such information.

Someone essentially help to makke critically posts I'd state.
This is the first time I frequented your website page and so far?
I surprised with the analysis you made to make this particular put up amazing.
Fantastic process!

Studies show that there's a vast misconception surrounding the reasons people leave
jobs.

Seo Pressor - Guide And Review

What i do not realize is in reality how you are
not actually much more well-appreciated
than you may be now. You are very intelligent.
You know therefore considerably in relation to this subject,
produced me individually believe it from so many varied angles.
Its like men and women don't seem to be involved until it is one thing to do with Lady gaga!
Your personal stuffs great. Always maintain it up!

WOW just what I was looking for. Came here by searching for baboons

I do consider all of the concepts you have introduced on your post.
They are really convincing and will definitely work. Still, the posts are very short
for novices. May just you please lengthen them a little from next time?
Thank you for the post.

Quando investidor se decide através de um investimento e este é em companhia em estágio
inicial, não existem muitos dados e números dessa empresa que se tenha como
determinar, e também, assim, é muito difícil a fim de que um investidor conseguir julgar a empresa.

Hi. Only wanted to ask a quick issue. Now i am faacgfefdfdk