Un computer ti fa fare più errori e più velocemente di qualunque altra invenzione dell'uomo – con l'eccezione forse delle armi da fuoco e della tequila.

— Mitch Ratcliffe

KDE : Montare volumi NTFS in scrittura

http://www.stenoweb.it/files/blog/kdethumbnail.png Il titolo sembra una banalità, specie per gli utenti GNOME che non soffrono di questo odioso problema/baco di KDE nell'uso di HAL. Ho deciso di provare a risolvere questo problema, anche perchè cambiando spesso HD esterni e chiavette USB da montare mi sono rotto i maroni di dover ogni volta armeggiare con /etc/fstab. Ora finalmente funziona: konqueror mi riconosce il volume NTFS e lo monta in lettura/scrittura per l'utente standard. Vediamo come si fà.

Sintomo

Naturalmente dovete installare, se non lo avete già fatto, il pacchetto ntfs-3g. Ora se cercate di montare un volume NTFS vi esce uno splendido e altrattanto insignificante messaggio:

"TODO: have to rethink extra options"

Eeee ? :/

Cura

Prima di tutto ripuliamo /etc/fstab da ogni riferimento a volumi esterni alla nostra configurazione standard e magari frutto di milioni di esperimenti per tamponare il suddetto problema. Il mio fstab era almeno di una trentina di righe ... :/.
Ora esistono due soluzioni, una per i volumi esterni attaccati alle porte USB e una per i volumi interni che di sicuro avete se il vostro sistema è con il classico dual boot Windows/Linux. Vediamone una alla volta:

Volumi interni

Qui niente di nuovo, affidiamoci sempre a fstab, in fondo non è che rimuoviamo i dischi interni tanto spesso. Io ho fatto così: ho creato la cartella per il mount point :

sudo mkdir /media/windows

e aggiunto il fstab (dove /dev/sda1 è la mia partizione windows con NTFS) :
/dev/sda1 /media/windows ntfs-3g users,auto,locale=it_IT.utf8 0 0

Una volta riavviato il pc siamo a posto.

Volumi esterni

Qui il discorso cambia, le unità USB esterne le colleghiamo a "caldo", magari più di una, e il device che viene assegnato non è quasi mai lo stesso specie se mischiamo HD usb con chiavette USB. Probabilmente vengono assegnati i /dev/sdX in base all'ordine con cui inserisco i dispositivi. Insomma, un casino da gestire con fstab.
Facciamo in modo che KDE con HAL funzioni a dovere. Dobbiamo creare un file di policy per HAL che intuitivamente (...) si chiama 20-ntfs-config-write-policy.fdi e metterlo in /usr/share/hal/fdi/policy/10osvendor/ ... ma perchè non ci sono arrivata da solo ? :|
Va bè fidatevi, come si son fidato io, funziona :

sudo nano /usr/share/hal/fdi/policy/10osvendor/20-ntfs-config-write-policy.fdi

e mettiamoci questo :
<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?> <!-- -*- SGML -*- -->
<!--
Montaggio unità esterne NTFS in lettura/scrittura con ntfs-3g.
/usr/share/hal/fdi/policy/10osvendor/
-->




ntfs-3g
ntfs-3g
locale=





e per finire riavviamo HAL
sudo /etc/rc.d/hal restart

DEUS GRAZIA...

A qualcuno distratto come me è stato utile ?

a me, a me!
:D
mai avuto problemi con chiavette e partizioni interne; per i dischi rigidi esterni ero solito usare ntfs-config. smanacciava sull'fstab, ma almeno funzionava. effettivamente non mi ero mai posto il problema;alla prima occasione testo se così si è risolto :)

io avevo risolto configurando udev perchè mi montasse
automaticamente l'hard disk esterno come /dev/Maxtor,
dopodichè ho aggiunto all'FSTab la riga per il corretto montaggio

ntfs-config ? E che è ?
Mamma mia non si finisce mai di scoprire robe nuove :|
Cmq ribadisco, anche per anonimo, che il problema non è usare //una unità// ma usarne diverse e pure magari tutte assieme. Con GNOME funziona senza problemi.
Sai quando arriva uno con il disco USB esterno utraporatile e ti dice : "leggimi stì dati" e tu lì che ravani con fstab per montare stò coso ...
Almeno adesso funziona :)

Se non mi sbaglio a me funziona senza aver mai smanacciato in /etc/fstab (il mio sono 4-5 righe), c'è da dire che è passato almeno un mese dall'ultimo disco ntfs che ho dovuto montare...
cmq se a me capita di dover montare qualcosa che non viene montato da solo uso mount -t filesystem /dev/XXX /mnt/YYY, non mi metto a toccare /etc/fstab, tanto con la bash-completion trovo subito il device corrispondente a quello che voglio montare :-)

Ho avuto anch'io vari problemi con KDE 3.5. In compenso ora per i dispositivi esterni con la mia Debian 4.0r3 sembra tutto a posto, mentre per quelli interni penso che in KDE 4 funzioni tutto come si deve.

te ne sarò per sempre grato! :D

ciao!

prima di tutto complimenti per il blog, a mio avviso molto professionale.

volevo chiederti riscontro di un problema che ho incontrato con questa procedura.. il montaggio dei volumi avviene senza problemi, però nel mio caso non usa l'opzione corretta per locale: usa locale=it invece di it_IT.utf8.

risultato: non vedo nessuno dei file con caratteri accentati, ad esempio.

grazie mille in anticipo!

Grande finalmente ho risolto ,avevo provato in tutte le maniere e così ha funzionato!!!!!
L'unica differenza che sulla mia debian lenny hal è sotto rc2.d!!!
complimenti per il post....

A me non ha funzionato su Gentoo, però ha funzionato scrivere il file in
/usr/share/hal/fdi/policy/10osvendor/10-ntfs-policy.fdi

ciao :-)