Il software è come il sesso, è meglio quando è libero. (Software is like sex, it's better when it's free).

— Linus Torvalds

Rispondi al commento

Montare un FTP host come file system

http://www.stenoweb.it/files/blog/ftp_0.png Leggendo tuxjournal ho trovato questa bellissima utility che ho voluto immediatamente provare su Arch. Funziona alla grande ! Che bello usare la shell anche dove è disponibile solo un account FTP :). Di cosa stò parlando ? Ah scusate :) mi riferisco a , che permette di montare un FTP host come una directory locale, potendo usare i comuni comandi per la gestione dei file quali cp, mv o rm.

Installamolo su Arch :

yaourt -S curlftpfs

Dopo aver creato una directory locale, ad esempio myftp, essa si monta con:
sudo curlftpfs -o allow_other myftp

e si smonta con
sudo umount myftp

Ovviamente si può rendere il tutto persistente aggiungendo in /etc/fstab:
curlftpfs# myusername:mypassword@ftp.mydomain.com /mnt/myftp fuse allow_other,rw,user,noauto 0 0

Con l’opzione noauto, viene inibito il mount al restart, che però viene eseguito con il più semplice comando:
sudo mount /mnt/myftp

C’è tener conto della sicurezza in quanto con ps aux | grep curlftpfs si rendono visibili username e password. A questo inconveniente si può ovviare creando un file .netrc con le linee:
machine ftp.byexamples.com
login myusername
password mypassword

e modificando /etc/fstab:
curlftpfs# ftp.mydomain.com /mnt/myftp fuse allow_other,rw,user,noauto 0 0

Bello davvero !

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.