Scrivere un messaggio su Internet è come farsi un tatuaggio, solo un tatuaggio è più facile da cancellare.

— Anonimo

Rispondi al commento

Che dire, ho acquistato il testo online in formato pdf.

_E_C_C_E_Z_Z_I_O_N_A_L_E_!_!_!

Non sono uno sprovveduto, nel senso che lavoro nel campo informatico dal lontano 1982. Be', ragazzi, di testi in questo settore ne ho letti. Tendo a classificarli in tre gruppi, quelli che hanno un approccio diciamo teorico e che puntano a fornire conoscenze teoriche, e quelli che invece puntano sul concreto fornendo procedure operative. Infine vi sono i testi che provano a sviluppare entrambi gli aspetti.
Questo testo appartiene alla seconda categoria. In questa, per quello che mi riguarda li batte tutti (ovviamente tra le mie esperienze).
_S_T_E_F_A_N_O_O _C_M_P_L_I_M_E_N_T_I_

Questo è un testo che merita pubblicità e diffusione.

P.S. quando poi l'autore penetra da remoto sul tuo server di prova per rimediare ai tuoi pasticci, be', siamo di fronte ad un nuovo tipo, ad un nuovo approccio nella diffusione della conoscenza, che sposa in pieno il significato stesso del termine di origine africane UBUNTU.

PP.SS. se il testo vale 16€? mamma mia se li vale!!!

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.