La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta.

— Isaac Asimov

Rispondi al commento

Ora mi diventi miliardario* coi diritti d'autore e mi sparisci ai tropici ...
:D

Bella soddisfazione vedersi pubblicato un libro.

*milionario per chi ha vissuto circa 40 anni con le lirette è un termine "improprio".

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.