I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. Insieme sono una vera potenza.

— Albert Einstein

Rispondi al commento

  • user warning: Table './stenoweb/node_comment_statistics' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT last_comment_timestamp, last_comment_name, comment_count FROM node_comment_statistics WHERE nid = 128 in /home/stenoweb/public_html/modules/comment/comment.module on line 596.
  • user warning: Table './stenoweb/node_comment_statistics' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT last_comment_timestamp, last_comment_name, comment_count FROM node_comment_statistics WHERE nid = 12 in /home/stenoweb/public_html/modules/comment/comment.module on line 596.
  • user warning: Table './stenoweb/node_comment_statistics' is marked as crashed and should be repaired query: SELECT comment_count FROM node_comment_statistics WHERE nid = 12 in /home/stenoweb/public_html/modules/comment/comment.module on line 1121.

Archlinux & OpenOffice 2.4 con LCD Subpixel Hinting

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogo.png Riuniamo in un unico post le istruzioni già viste per abilitare il famigerato subpixel hinting (cleartype per la "concorrenza" ;)) con ArchLinux, sia per quanto riguarda il desktop che per l'alieno (fino ad ora) OpenOffice. Ho già postato la stessa cosa nel forum di Arch, quindi eventuali sviluppi li possiamo seguire là.
La compilazione di OpenOffice è un vero trita CPU: la prima volta il mio core duo ha impegato una buona decina di ore, ora se la cava in un paio modificando qualcosa perchè per fortuna non ricomincia daccapo.
Siccome la sorte delle vostre CPU mi stà a cuore ho messo il pacchetto patchato nel mio repo, così in pochi minuti (banda permettendo) ve la cavate.

Se invece siete dei "duri" e volete cimentarvi nella nobile arte della compilazione ora potete anche scaricarvi il PKGBUILD da AUR (thanks mightyjaym!), o usare yaourt.
In ogni caso se il risultato vi piace votate il PKGBUILD ! ;)

Precisazioni

1. Se avete un video CRT potete anche smettere di leggere: le patch sono per il subpixel hinting che "ammorbidisce" l'antialising su video LCD, quindi su CRT noterete poco o nulla, su LCD leccherete il monitor :D

2. La patch per OpenOffice non è dedicata all'antialising in sè: semplicemente OO userà le impostazioni di sistema anzichè le proprie "embedded". Quindi anche se usate cairo standard dovreste ottenere dei benefici.

3. OO 2.4 ha dei problemi (che non dipendono da questa patch) con gtk-qt-engine (o il suo dirimpettaio kdemod-gtk-qt-engine) che, come gli utenti KDE ben sanno, permette di "forzare" lo stile e il font delle app GTK perchè siano omogenee visivamente con quelle di KDE. Il flag Use my KDE style in GTK applications semplicemente viene ignorato da OO e viene usato lo stile GTK di default (Raleigh). Le impostazioni dei font, invece, sono applicate. E' un problema conosciuto, speriamo venga risolto a breve. Per ora io ho "tamponato" impostando lo style qtcurve che è disponibile sia per KDE che per GTK. In questo caso OO piglia regolarmente le impostazioni.
Colpo di coda di OO mannaggia !
Per gli utenti GNOME credo non ci siano problemi (ma non ho provato, magari ditemi voi).

4. Io voglio presumere che installerete "tutti" i pacchetti proposti. I pacchetti *-ubuntu hanno una resa migliore e sono più aggiornati dei "concorrenti" *-lcd e *-cleartype, e inoltre non causano problemi con i pacchetti che mettono "cairo" nelle dipendenze.
Vi assicuro che su LCD (di buona qualità) i risultati sono garantiti (ma non mi spingo più in là, in fondo è una questione di gusti).

Installazione

Vediamo ora tutta la procedura:

Impostare i repository

Servono due repo: uno per i pacchetti "drogati" con il subpixel hinting e il mio per openoffice patchato. Metteteli nel vostro pacman.conf:

[lnf]
Server = http://reactor.reality-protocol.de/lnf

[stenoweb]
Server = http://www.stenoweb.it/repo/i686


e diamo un bel
pacman -Sy

Installare i pacchetti "drogati":

In sequenza :

pacman -Rd cairo freetype2 libxft fontconfig
rm /etc/fonts/conf.d/*
pacman -Sy cairo-ubuntu freetype2-ubuntu libxft-ubuntu fontconfig-ubuntu
ln -s /etc/fonts/conf.avail/10-autohint.conf /etc/fonts/conf.d/10-autohint.conf

Dopo aver riavviato X11 dovreste già notare la differenza abilitando l'antialising dal pannello di controllo di KDE o di GNOME.

Installare OpenOffice 2.4 patchato

Se avete già installato OO dobbiamo rimuoverlo (chiudetelo se lo avete aperto, compreso oooqs2 che in KDE serve per l'avvio veloce).

pacman -Rd openoffice-base

e installare quello con patch del mio repository che si chiama openoffice-base-systemcairo:
pacman -S openoffice-base-systemcairo

Lanciate OpenenOffice e dalle sue impostazioni Vista abilitate Usa caretteri di sistema per l'interfaccia utente e Elimina effetto scalettatura da 1 pixel.

Che ve ne pare dei caratteri ora ?

La cosa divertente è abbiamo usato la patch di Ubuntu per i caratteri di sistema e quella di Fedora per OpenOffice. Con Archlinux noi riuniamo il meglio :D

Byez ;)

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.