Se compila, allora funziona.

— 2° Teorema di Polizzi

blog di steno

Vademecum

Tagged:

http://www.stenoweb.it/files/blog/vademecum.jpeg Finisce l'estate, si ritorna ad occuparsi di problemi "veri" che vanno oltre il driver di una periferica o l'aggiornamento di qualche server. Settembre è da sempre, almeno per me, tempo di bilanci annuali, tempo in cui dò una occhiata fugace al "dove eravamo" 12 mesi fà per vedere se ci si trascina stancamente in avanti, indietro o se invece qualcosa di interessante si muove. Non voglio tediare nessuno con "ho fatto questo, farò quello" (anche se in passato ci sono cascato) ma voglio proporre una analisi di quello che vedo in giro sul rapporto che hanno le piccole aziende (almeno nella mia zona) con l'informatica e con gli investimenti in questo campo. La situazione non è idilliaca, tantissima frammentazione, soluzioni inventate in casa o consigliate dal cugino più o meno esperto. Ma la colpa non è tutta da una parte, il mondo gira troppo rapidamente, da mal di testa cronico e una piccola azienda ha enormi difficoltà a rimanere al passo anche perchè di gente che dovrebbe proporre soluzioni e che ne capisce qualcosa ce n'è ben poca: molti commercianti, pochi manager e la convinzione che gli investimenti in questo campo sono buttati alle ortiche.

Connessione a IBM AS400/iSeries con Linux

http://www.stenoweb.it/files/blog/iseries.png In molte aziende italiane ed europee sono utilizzati i sistemi IBM iSeries, diretta evoluzione dei precedenti IBM AS/400. E’ possibile connettersi a questi sistemi tramite telnet ma questo non costituisce una maniera solida e comoda per svolgere tutte le operazioni.
Le modalità terminale svolte dal client telnet di Linux non includono l’emulazione 5250 utilizzata dagli AS400/iSeries e ciò rende impossibile utilizzare i colori e i tasti avanzati F13-F24, Attn, Field Exit, etc.

Dalla palestra alla poltrona

http://www.stenoweb.it/files/blog/donna_su_poltrona.jpg Tempo di decisioni importanti per me: la sostituzione di Archlinux sul mio Notebook di lavoro. Dopo un annetto scarso di dura e salutare palestra Archlinux, è giunto il momento di cambiare, anche per vedere a che punto siamo con le distribuzioni poltrona, più comode per il supporto fornito lato desktop e con meno ... sorprese. In questo post, a tratti noioso, condito di opinioni personali, e per nulla originale, vediamo come è andata anche se per un giudizio più obbiettivo bisogna attendere almeno qualche mese di uso continuato.

ArchLinux Small Business Server (35) - Instant Messaging (4)

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogo.png Terminamo la breve cavalcata (ma neanche tanto) sui servizi "Messaging" del nostro SBS Server dedicandoci ai clients e all'integrazione con la nostra struttura aziendale. A questo punto il server dovrebbe essere funzionante e operativo, basterebbe usare/installare/configurare un qualsiasi client che supporti XMPP/jabber sui PC della rete. Ma non mi pare "elegante". Molto meglio centralizzare la gestione ed assegnare dal server chi debba o meno usare il messaging senza dover intervenire manualmente su ogni macchina della rete. Ecco come si fà (o meglio: ecco come ho fatto io).

Virtualbox : Supporto USB e avvio da GDM

http://www.stenoweb.it/files/blog/virtualboxsun.png Ecco un paio di cose interessanti su Virtualbox. Prendo appunti per futura memoria.

Questo breve howto ha lo scopo di aiutare gli utenti a installare VirtualBox in maniera facile e veloce (compreso il supporto USB) su Ubuntu Hardy Heron 8.04 e come avviare comodamente la nostra Virtual Machine direttamente al login attraverso GDM.

ProxMox VE, virtualizzazione livello enterprise per tutti

http://www.stenoweb.it/files/blog/proxmoxve.png In pieno clima vacanziero stò testando una interessante soluzione di virtualizzazione che se mantiene le premesse può dare seriamente filo da torcere ai più blasonati VMWare ESX, Citrix XenServer e al nuovo fiammante Hyper-V di Microsoft. Ok, forse non subito, e forse solo in fascia "entry", ma questo prodotto presenta una caratteristica unica, non presente negli altri prodotti: l'unione di due dei paradigmi della virtualizzazione: system virtualization (container, VPS) e full virtualization hardware. Ecco qua il ProxMox Virtual Environment.

Bye bye, Baby

http://www.stenoweb.it/files/blog/archlogodown.png I maintainers di Arch spazzano via KDE3 dai repository per far posto a "Cenerentola-KDE4". Così. Come niente fosse. Che disastro. Che superficialità. Ecco come distruggere una delle migliori, a mio parere, distro del panorama Linux. Fiducia nei maintainers che ruzzola a zero. Almeno "lato desktop" con me Archlinux ha chiuso i battenti.

Conversione da Virtualbox a KVM/QEMU

http://www.stenoweb.it/files/blog/virtualboxsun.png Siccome stò testando un interessante (anzi di più) progetto di virtualizzazione basato su KVM/QEmu a cui magari dedicherò una mini recensione, ho bisogno di convertire alcuni VDI di virtualbox nel formato qcow2 usato da KVM/QEmu per fare delle prove senza dover reinstallare da capo la VM. Ecco come si fà su Archlinux. Per gli altri penso cambi molto poco ...

CIN CIN !

http://www.stenoweb.it/files/blog/tuxwine.png E chi dice che al bar non si possono far discorsi seri su Linux, Windows e compagnia ? La gente guardava un po' stranita, ma i contenuti erano profondi :). Ho incontrato Ruggo e invece di parlare di sport e di donne mi escono stè conversazioni noiose.
Le parole non sono esatte alla virgola, vado a memoria, ma i concetti sono quelli. Ciao Ruggo ! Me lo fai un commento stavolta :D ?

UDEV rules : Fissare i nomi device delle nostre schede di rete

http://www.stenoweb.it/files/blog/eth.png Il problema insorto dopo l'aggiornamento del kernel mi aveva lasciato parecchio l'amaro in bocca: ho seguito il suggerimento di Davide (postato come commento al post e che ringrazio) e ho creato una regola per UDEV in modo che lo stesso non avesse più libera licenza nell'assegnamento dei nomi alle interfacce di rete. Esperimento riuscito e problema scomparso, anche se nello stesso periodo è arrivato un nuovo aggiornamento del kernel e quindi qualche dubbio mi rimane...

Condividi contenuti